Sei in: Home

PROTOCOLLO FIR PER LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI

La Federazione Italiana Rugby informa che è online (su federugby.it e sul portale dedicato covid-19.federugby.it) il Protocollo per la ripresa dell’attività del rugby di base, sviluppato dalla Commissione tecnica e dalla Commissione medica federale.

Il documento è stato sviluppato in coerenza con le linee guida pubblicate il 20 maggio dall’ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con analogo documento sviluppato da World Rugby, la Federazione internazionale. Il protocollo si rivolge a tutte le società affiliate FIR che svolgono attività nazionale e di riflesso a tutti i praticanti, con l’intento di consentire una graduale ripresa delle attività sportive nel rispetto delle vigenti misure atte a garantire il contenimento della diffusione del virus Sars-Cov-2, responsabile dell'epidemia da Covid-19.

Misure e precauzioni da adottare da parte delle società, indicazioni circa il personale a cui è garantito l’accesso agli impianti sportivi - laddove non limitato da disposizioni degli enti locali - norme di comportamento e buone pratiche d’igiene da parte di atleti, componenti dello staff tecnico e di supporto vanno di concerto con indicazioni chiare su come svolgere gli allenamenti e quale attrezzatura sportiva utilizzare o meno.
Nel primo periodo di ripresa dell’attività, l’utilizzo del pallone sarà consentito solo in forma individuale, per lo svolgimento di esercizi di skills e previa sanificazione dello stesso. Non sarà possibile - come specificato appunto nel protocollo FIR - passare il pallone o svolgere esercizi che comportino l’uso di materiale mobile, quali sacchi da placcaggio, scudi, macchine da mischia.
Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Maggio 2020 08:54 Leggi tutto...

Corso aggiornamento online per preparatori fisici e tecnici, 28 maggio 2020

Giovedì prossimo 28 maggio, alle ore 18:30, sulla piattaforma digitale Zoom si terrà un corso d'aggiornamento per preparatori fisici e tecnici interessati. L'argomento trattato sarà "sovraccarichi in età giovanile"  e verrà condotto dal preparatore fisico del Centro di Formazione Permanente di Roma, Filippo Gargaglia, insieme al preparatore fisico del Comitato Regionale Sicila FIR, Roberto Cafaro.


Per partecipare è possibile contattare il responsabile dei tecnici regionale, Tito Cicciò (whatsapp 3479124335), per riceverete il link di partecipazione.

Newsletter fine maggio - agevolazioni e incentivi a favore dello Sport

La Newsletter di fine maggio 2020, che raccoglie agevolazioni e incentivi a favore dello Sport. In virtù della convenzione che FIR ha sottoscritto con "Per Formare" SRL impresa sociale, agenzia formativa e del lavoro, al fine di offrire ai club l’opportunità di venire a conoscenza di avvisi pubblici e linee di finanziamento per poter sviluppare i loro progetti e le loro attività.
Allegati:
Scarica questo file (Newsletter fine maggio.pdf)Newsletter fine maggio.pdf205 Kb

Consiglio regionale FIR Sicilia: prima volta online

Per la prima volta in assoluto il Consiglio regionale del Comitato siciliano FIR si è svolto su una piattaforma digitale, con la partecipazione completa di consiglieri e staff dell'organo territorale. Sabato scorso, 9 maggio, infatti è stato il giorno dell'esordio del Consiglio online, eventualità mai avvenuta prima e resa necessaria per via dell'emergenza Covid-19.
Una riunione digitale - come accennato - molto partecipata, con all'ordine del giorno principalmente la fase relativa allo stop del rugby e all'emergenza in atto. Sono stati analizzati, in linea con le direttive federali, i possibili scenari futuri, considerando - purtroppo - che il gioco del rugby sarà una delle ultime discipline a riprendere a pieno regime l'attività, alla luce della sua attitudine a essere "sport di contatto".
 
Un passaggio molto approfondito e importante dello stesso Consiglio è stato l'aspetto puramente tecnico, analizzato a fondo grazie al contributo di tutto lo staff tecnico guidato dal responsabile regionale, Tito Cicciò. Si è discusso, inoltre, dell'impatto critico che l'emergenza sanitaria ha e avrà sull'impiantistica sportiva: la speranza contreca è che quanto prima possano riprendere i lavori necessari  di miglioramenti strutturali.
 
L'ultimo punto cardine all'ordine del giorno è stato focalizzato sui sostegni economici da parte della Federazione Italiana Rugby e, inoltre, previsti dalla Regione Siciliana.
Il prossimo appuntamento con il Consiglio regionale FIR Sicilia è previsto per il prossimo 23 maggio.

NOTA FIR SU CIRCOLARE DEL MINISTERO DELL'INTERNO

La FIR, in relazione al DPCM  del 26.4.20 contenente le misure governative dirette a disciplinare la cosiddetta “Fase 2” della gestione della pandemia da COVID-19, al quale ha fatto seguito una circolare ministeriale esplicativa in data 3 maggio 2020, premettendo che tutte le competizioni nazionali della corrente stagione sportiva sono sospese, intende precisare alle proprie Società quanto segue: 

- L’ articolo 1 lettera G del citato decreto consente lo svolgimento di allenamenti a porte chiuse di atleti - professionisti e non - di interesse nazionale delle discipline individuali, in vista dei Giochi olimpici o altre manifestazioni nazionali o internazionali, nel rispetto delle norme di distanziamento e divieto di assembramento;

- La circolare ministeriale esplicativa aggiunge, sulla base di un’interpretazione sistematica delle varie disposizioni, che, “come ogni altro cittadino”, anche gli atleti - professionisti e non - di discipline di squadra  possono svolgere attività sportiva individuale , in aree pubbliche e private, nel rispetto del distanziamento sociale e del divieto d’assembramento;

- Ciò premesso si deve quindi affermare che, allo stato attuale, sia stata soltanto confermata la facoltà agli atleti di discipline non individuali, quali il rugby, di svolgere un’attività sportiva a livello individuale, secondo le prescrizioni sopra indicate;

- Diverso aspetto, non toccato dal DPCM del 26 aprile u.s., che si auspica possa essere disciplinato in conseguenza delle misure che saranno adottate dal 18 maggio 2020, è quello invece delle prescrizioni a carico delle società sportive organizzatrici dell’attività, per poter aprire le proprie strutture alla frequentazione dei propri tesserati;

- Pertanto, in assenza di ulteriori disposizioni si deve concludere che le società non possano allo stato autorizzare sessioni di allenamento nelle loro strutture.

FIRTalks: da domani incontro e confronto sulla pagina Facebook FIR

La Federazione Italiana Rugby apre le proprie piattaforme social al confronto tecnico e allo scambio di conoscenze con il lancio di “FIRTalks”, una nuova rubrica online disponibile sulla pagina ufficiale Facebook della Federazione Italiana Rugby.
Settimana dopo settimana, tecnici, preparatori e altri professionisti del panorama rugbistico nazionale si alterneranno in diretta per una serie di confronti aperti al pubblico, rispondendo alle domande di addetti ai lavori e semplici appassionati. Un momento di apertura e scambio pensato tanto per gli addetti ai lavori del movimento, che per i semplici appassionati desiderosi di approfondire le proprie conoscenze del gioco in vista di una ripresa dell’attività che tutti auspicano possa avvenire quanto prima. I “FIRTalks”, in forma totalmente gratuita e senza alcun bisogno di registrazione, potranno essere seguiti in diretta su facebook.com/Federugby, dove rimarranno poi disponibili anche on-demand una volta concluso l’appuntamento live.
Ultimo aggiornamento Sabato 02 Maggio 2020 13:20 Leggi tutto...

Pagina 3 di 166

Calendario

<< Settembre 2020 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Contatti