Sei in: Il Comitato La Festa del Rugby di Messina inserita nel progetto "Rugby Per Tutti Sempre Attivi"

La Festa del Rugby di Messina inserita nel progetto "Rugby Per Tutti Sempre Attivi"

E-mail Stampa PDF

In concomitanza con la Festa del Rugby "Gender Gap", in programma a Messina domanica prossima 24 settembre, va specificato che rientra nel Progetto "Rugby Per Tutti Sempre Attivi".

Grazie al Progetto 'Rugby Per Tutti Sempre Attivi', la FIR ha vinto il Bando di Sport & Salute e Dipartimento dello Sport al fine di garantire la pratica sportiva a categorie che normalmente hanno maggiori difficoltà di accesso (Over65, Persone con disagio socioeconomico, Migranti, Disabili, Donne).

'Rugby Per Tutti Sempre Attivi' coinvolge quindi Club presenti in tutte le regioni italiane, in un percorso fatto di formazione, attività sportiva, momenti di confronto e analisi, con lo scopo di offrire attività gratuita sportiva ai beneficiari e alle beneficiarie del progetto. 

Attualmente stanno partecipando al progetto 121 Club, più di 800 beneficiari/e e più di 200 tecnici, impegnati in attività sportive e formative con associazioni e istituzioni quali Save the Children, Terre des Hommes, Sport Senza Frontiere, Università Bicocca, Treedoom stimando di raggiungere 150.000 persone al termine di tutte le attività previste.

Nella fattispecie, la linea di intervento Gender gap promuove l'accesso delle bambine e delle donne al mondo del Rugby attraverso un percorso di coinvolgimento e consapevolezza sulle problematiche che limitano la partecipazione dell’universo femminile al rugby.

Per raggiungere gli obiettivi del Progetto parte fondamentale è stata riservata alla Formazione dei partecipanti offrendo, in prima battuta, 2 seminari che hanno coinvolto dirigenti, tecnici e volontari dei club, oltre alla struttura tecnica territoriale della Federazione. Con relatori qualificati, testimonial sono stati trattati temi quali: gli stereotipi di genere, l’assenza di modelli che promuovano il rispetto della diversità di genere, la psicologia dell’allenamento al femminile.

Anche nel TOUR di Rugby Femminile, che si inserisce nel Progetto, oltre ad offrire un momento di gioco a tutte le bambine, ragazze e donne che saranno coinvolte dagli organizzatori, saranno dedicate specifiche iniziative che possano sensibilizzare sullo Sport femminile e gli stereotipi di genere.

“NO RAGAZZE? NO RUGBY!” è il claim delle feste che vedrà il Messina fare da capofila, nella giornata di domenica 24 settembre presso lo Stadio “Arturo Sciavicco”, alle 13 tappe che Nord a Sud diffonderanno il messaggio che il Rugby non ha genere!

Calendario

<< Aprile 2024 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Contatti