Sei in: Il Comitato Trofeo CONI 2017: ieri la prima tappa siciliana

Trofeo CONI 2017: ieri la prima tappa siciliana

E-mail Stampa PDF
Si è svolta ieri allo stadio "Marco Tomaselli" di Caltanissetta la prima tappa del Trofeo CONI Sicilia 2017.
Novità dell'edizione, l'adozione del regolamento del TAG Rugby, divertente e coinvolgente variante "contactless" dello sport della palla ovale. Ponendosi a metà fra il touch rugby ed il gioco tradizionale, il TAG Rugby è uno strumento ideale per coinvolgere nuovi giocatori di ogni età e sesso. In esso, il placcaggio è sostituito da due nastri portati alla cintola, con l'alternanza di sei fasi di attacco per ciascuna formazione, solitamente composta da sette giocatori.
La fase regionale siciliana del Trofeo CONI 2017 viene disputata tra 6 squadre miste Under 14 (maschi nati nel 2004 e femmine nate nel 2003/04) con, per l'appunto, il regolamento “TAG Rugby”. Le squadre sono rappresentative di area organizzate dai Comitati Regionali. La squadra vincitrice della fase regionale parteciperà alla finale nazionale.
Alla tappa di ieri, seguiranno quelle del 14 maggio a Misterbianco, e quella del 4 giugno, prodromica alla fase finale nazionale in programma dal 21 al 24 settembre a Senigallia (AN).
Giornata di divertimento per tutti ieri a Caltanissetta: a scendere in campo anche i genitori dei giovanissimi atleti, con momenti di gioco ed aggregazione nel segno della palla ovale e della inclusività e del potenziale di coinvolgimento del rugby. Infine, il terzo tempo, con la grigliata offerta dal Comitato Regionale Siciliano Fir e i tanti dolci preparati dalle famiglie dei ragazzi scesi in campo.
«È stata una bellissima giornata, a coronamento di un’intensa serie di eventi dedicati alla promozione ed al gioco del rugby - ha commentato il Presidente FIR Sicilia Orazio Arancio - abbiamo iniziato sabato a Catania con “Rugby nei Parchi”, proseguito domenica con il “Torneo Iqbal Masih” organizzato dai Briganti di Librino, ed infine la giornata di ieri al "Tomaselli" di Caltanissetta. Il Comitato è fiero di queste iniziative dedite soprattutto alle categorie dei più piccoli, perché da questo dipende il futuro del rugby siciliano. Ringrazio di cuore tutti coloro che con il proprio impegno rendono tutto ciò possibile. Grazie».
Ringraziamenti in particolare vanno alla città di Caltanissetta, alla Nissa Rugby, al Delegato provinciale del CONI, al Consigliere Regionale FIR Andrea Lo Celso, al delegato provinciale Michele D’Oro per la disponibilità ad ospitare l’evento e a farsi carico delle incombenze organizzative, ed ai nostri infaticabili tecnici regionali FIR Giuliana Campanella e Giuseppe Berretti.
17991205 10155297208608566 2127203125782544320 n

Calendario

<< Giugno 2017 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Contatti