Sei in: Il Comitato News Un successo l'Assemblea del rugby siciliano a Palermo

Un successo l'Assemblea del rugby siciliano a Palermo

E-mail Stampa PDF

Si è conclusa ieri l'assemblea del rugby siciliano che ha avuto luogo a Palermo, all'Hotel Casena dei Colli,nelle giornate di sabato e domenica.

Preceduto nella giornata di sabato dalla seduta del Consiglio Regionale che, come annunciato dal Presidente del Comitato Regionale Siciliano FIR, Orazio Arancio, sarà da ora sempre aperto alla partecipazione dei delegati provinciali FIR per un miglior contatto con le realtà del territorio, l'appuntamento ha dato vita la primo forum del rugby siciliano. Numerosi e seguiti nella due giorni gli interventi dei relatori, con la moderazione del Consigliere Regionale Fabrizio Blandi e le relazioni del Presidente Arancio, del Coordinatore Gruppo Arbitri Sicilia Maurizio Costantino, del Vice Presidente del Comitato FIR Sicilia e Manager dell'Accademia Territoriale Under 18 di Catania Salvo Pezzano, del Tecnico Regionale uscente (da poco divenuto Responsabile Tecnico della medesima Accademia) Tito Cicciò, del suo successore Peppe Berretti, della nuova Responsabile regionale del settore femminile Giuliana Campanella, del Responsabile ai rapporti con le associazioni di volontariato Pancrazio Auteri, del Consigliere Regionale con delega ai campionati Antonio Buscemi, e dei collaboratori del Comitato Giacomo Granata (settore propaganda) e Giuseppe Puglisi (elaborazione dati).

Ricchi di spunti di interesse gli interventi degli ospiti dell'evento, come il Vice Presidente F.I.R. Antonio Luisi, il Presidente della Commissione Medica Federale Prof. Vincenzo Ieracitano, il Tecnico Territoriale arbitri Carlo Damasco, che hanno dato vita ad interessanti e ricchi dibattiti con i rappresentati delle società siciliane. Al termine dei lavori è anche stato presentato il nuovo sito internet del Comitato, adesso pienamente integrato con la struttura web federale, raggiungibile all'url sicilia.federugby.it.

 

A concludere la due giorni è stata la premiazione, con riconoscimenti, consegnati dal Vice Presidente F.I.R. Antonio Luisi e dal Consigliere Federale Paolo Vaccari, alle società Amatori Catania, CUS Catania, Padua Ragusa ed Aquile del Tirreno per i risultati conseguiti nella stagione 2012/13. Inoltre, un riconoscimento alla carriera a Pietro Tramontana, “roccia” palermitana del rugby siciliano e transalpino.

 

Questo il commento del Presidente Arancio sui risultati dell'”adunata ovale” siciliana:
«Sono soddisfatto dalla partecipazione, quasi tutte le società erano presenti tanto per il forum, una prima assoluta, quando per l'Assemblea Generale. Questo è un primo risultato della nostra politica di trasparenza ed efficienza: non siamo attrezzati a fare miracoli, ma possiamo fare molto per crescere a 360°, collaborando, tutti, insieme. Sono soddisfatto di fare parte di questo rugby, del movimento siciliano, e di essere stato chiamato a presiederlo. La mia relazione, approvata all'unanimità, è un onore e uno stimolo senza uguali. Rivolgo un sentito ringraziamento a tutti i relatori e gli ospiti, ed in particolar modo al Vice Presidente Luisi, al Consigliere Vaccari, al Prof. Ieracitano, a Carlo Damasco, al Consigliere Regionale Fabrizio Blandi per l'ottima organizzazione e la splendida location, ed all'”indomabile” Pietro Tramontana».

alt

 

Files:
CRS_FIR_cs_160913
Comunicato Stampa FIR Sicilia 16/09/13
Data 2013-09-16 Dimensioni 351.67 KB Download 49
 

Calendario

<< Marzo 2017 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Contatti