Sei in: Il Comitato In crescita il rugby giovanile e femminile in Sicilia

In crescita il rugby giovanile e femminile in Sicilia

E-mail Stampa PDF
Si è giocata ieri la finale di ritorno del campionato regionale Under 18, che nei 160 minuti ha visto prevalere la Logaritmo Messina, contro la Triskele Sicilia.
Quanto visto in campo, con due formazioni equilibrate e combattive, fa ben sperare per il prosieguo della stagione per le due squadre, che possono entrambe credibilmente ambire al campionato nazionale Under 18 élite per il quale disputeranno i barrages. Congratulazioni ed un "in bocca al lupo" quindi alle due societàche rappresenteranno il movimento Siciliano.
E sempre ieri nuovo raggruppamento siciliano per la Coppa Italia femminile. Per la prima volta, presenti atlete di ben sei differenti società, che hanno dato seguito al raduno del 9 aprile, dedicato sia all'attività juniores che a quella senior del "XV del Comitato". Congratulazioni per il lavoro svolto al tecnico Giuliana Campanella, che con dedizione sta curando la crescita del settore in Sicilia. Ieri in campo esordio per le Cerbere della Sancataldese Rugby, che si sono misurate con l'Amatori Ladies Catania, giunte prima ieri, seguite dalle padrone di casa delle Aquile Iblee, dalle Iron Ladies Palermo, dalle Brigantesse Librino e dalla Logaritmo Messina, giunte a pari merito con le esordienti nissene. Un ringraziamento va anche agli arbitri che hanno ben diretto e coordinato una giornata memorabile.
13054430 10209162064871238 210146833 o

Calendario

<< Giugno 2017 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Contatti